Geraldina, il Venezuela e il fu manifesto

Non che ci fosse bisogno di altre prove dell’avvenuta morte del manifesto. ex quotidiano cominista, ora quotidiano cerchiobottista senza se e senza ma. La direttora ha aggiunto questa perla alla collana di grandi firme perse – leggi:cacciate – perchè ancora un po’ troppo di sinistra: ora rifiutano di pubblicare le corrispondenze di Geraldina Colotti dal Venezuela, adducendo improbabili – e francamente ridicoli, nel suo caso – problemi di “stile”. Beh, mica possono dire che non la pubblicano più perchè è troppo comunista, o perchè racconta le cose come stanno, no? Mi auguro di cuore che questa ennesima “renzata” da parte del manifesto apra gli occhi agli ultimi fedelissimi nostalgici che ancora lo sostenevano turandosi naso e occhi e sperando in un ravvedimento.

Ho trovato la notizia di questa bastardata fatta all’ottima Geraldina per puro caso; se si cercano notizie sul Venezuela sui media mainstream – ma anche  Google News sta filtrando niente male…- c’è da mettersi le mani nei capelli: tutti appiattiti sulla linea USA, Maduro è un tiranno e un dittatore, queste elezioni per l’Assemblea Costituente sono state un suo colpo di mano (dimenticando che le aveva chieste a gran voce l’opposizione, salvo poi sfilarsi quando Maduro aveva detto di si), i chavisti sono tutti assassini e via così. Per sapere  cosa succede davvero laggiù occorre scavare nei media alternativi. Ora La Città Futura ospiterà gli articoli di Geraldina Colotti (questo è il primo) e questo è un ottimo punto di partenza.

“Ritengo doveroso informare su quel che sta accadendo. Sono comunista, non sono pentita, sto con la lotta di classe dovunque riparta”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...