Pubblicità confessionale su radiopopolare

Disgusto totale.

Per un attimo, un attimo di profondo disorientamento, mi sono chiesta: “Ma non stavo ascoltando radiopopolare?” E questo perchè avevano appena mandato la pubblicità di “Credere”, rivista dedicata, mi pare, al nuovo giubileo straordinario voluto dal papa. L’avevo già sentita su radio3 e mi aveva fatto digrignare i denti, ma sentirla passata su radiopopolare è assolutamente insopportabile. E’ come se mandassero la reclame di una rivista di Forza Nuova, pari pari. So che per sopravvivere economicamente sono stati costretti ad accettare “mazzolini” di pubblicità preconfezionati, ma a tutto c’è un limite. E questo limite, per quello che mi riguarda, è stato oltrepassato.

Se accettano di prendere soldi dalla chiesa – perchè alla fine da lì arrivano – non ne prenderanno più da me, e spero, anche da altri.

P.s.: Non me lo ricordavo più, lo avevo letteralmente rimosso, ma lo avevano già fatto due anni fa. Non so più che dire.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...