Dipartimento Correzione Realtà

Qualcuno ha detto che il diavolo sta nei dettagli. In questo caso un dettaglio davvero piccolo, che ai piu’ sarebbe sfuggito, ha permesso a Federico di scoprire un inquietante caso di manipolazione della realta’ da parte, sembra, del Corriere della Sera (o di quotidiano.net). Inquietante sia per l’apparente irrilevanza – che suggerisce livelli di comunicazione subliminali, insidiosi, di quelli che scavalcano la razionalita’ – che per il soggetto.

Visto che e’ stato fatto consapevolmente, e in modo evidentemente sistematico, vien da chiedersi davvero quale fosse lo scopo, e cosa e chi ci sia dietro. Ma temo che se la caveranno con una variante dell’“errore umano” (in questo caso magari un redattore burlone, chissa’). Intanto al Corriere hanno gia’ risistemato le cose, correggendo la correzione (ma nella prima miniatura a sinistra compare ancora il puntolino nero, mentre aprendo l’immagine corrispondente l’orecchino e’ magicamente scomparso; ahi ahi, distrattoni).

La lettura consigliata per far pendant con questa notizia e’ Baol – Una tranquilla notte di regime di Stefano Benni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...