Per favore, invadeteci

invadeteci.jpg

L’appello di MenteCritica affinche’ l’Europa ci invada. Sottoscrivo e diffondo.

Forse non si è capito, ma qui dei moniti e delle procedure di infrazione non se ne fotte nessuno. Basta cazziatelle. Bisogna passare alle maniere forti. Noi non possiamo fare più molto. I signori qui sopra si sono fatti una legge elettorale ad hoc che non ci consente di cacciarli via. Dicono che ora “la parola deve passare al popolo“. Ma che parola? Al massimo possiamo mettere una croce su un simbolo dopo che loro hanno già deciso tutto nelle segreterie di partito. Mettere una croce non è parola, è analfabetismo.
Per questo, gentilissimo José Manuel Durão Barroso, ci faccia la santissima cortesia di formare un bell’esercito europeo e di venire a liberarci. Il destino della classe politica italiana, dal senato alle comunità montane, passando per regioni province e comuni, lo lasceremo decidere a voi. Basta che ve li portiate via. Poi ci arrangiamo noi.

Il seguito al link. Non perdetevelo.

21 thoughts on “Per favore, invadeteci”

  1. bah.. invasione dell’europa… si, sarebbe bello.
    peccato che l’EUROPA, questo fantasma costoso, non sia altro che un prodotto della gente che attualmente ci sta sfruttando, creata ad hoc per sfruttarci anora di più.

    il mercato comune europeo, correggetemi se sbaglio, è quello delle quote latte.. è quello che ci faceva distruggere le arance coi bulldozer quando gli africani si morivano di fame… è quella della moneta comune… sono tutte balle organizzate per truffare i cittadini..

    barroso, come disse già qualcuno tempo fa, sta lucidando gli ottoni sul Titanic… non può fare nulla per noi.
    solo noi possiamo.

    la croce, è vero accidenti proprio un segno di analfabetismo, non la dovremmo mettere e basta.
    una bella fallografia è quello che aspetta la MIA scheda elettorale.. non farò l’errore di NON VOTARE… però mi piacerebbe leggere sui giornali di un’affluenza al 100 % degli aventi diritto, ma un totale del 20% di schede valide. o quantomeno, immagino che in italia ci sia un 20% di gente con le MANI IN PASTA che comunque voterà…

  2. @miguzzetto
    Beh, la proposta e’ ovviamente provocatoria. Si, anche in Europa le cose non e’ che vadano benissimo, ma se dovessi scegliere non avrei dubbi.
    Concordo in pieno sulla dichiarazione di voto. :D

  3. non sarebbe la prima volta che il popolo italiano chiama un’ invasore per farne andar via un’ altro. Abbian sempre fatto così, poi dal 1861 la storia è cambiata, gli invasori sono diventati roba nostra.

    saluti

    Rubimasco

  4. Più che l’Europa sarebbe interessante andare a scuola del modello tedesco, sotto molti punti di vista: dalla disciplina, all’organizzazione, dalla certezza del diritto alla certezza della pena, dai controlli severi alle assunzioni di responsabilità dei loro politici.

  5. Buona idea!
    Con alcuni amici pensavo ad una bella dittatura, una decina d’anni giusto per fucilare tutti i politi odierni e ricominciare con slancio.
    Che ne pensate di:
    Andreotti?
    Montezemolo?
    Don Camillo Ruini?

  6. quoto con gusto. Ma solo perchè voglio finire in una foto da pulitzer come povero profugo di un paese invaso.

  7. Satiro, la scelta dei nomi e’ all’acqua di rose, si puo’ fare di meglio. :P

    Innovatorietc, il modello tedesco funziona perche’ sono tedeschi, temo…

  8. @ il miguzzetto

    hai ragione. nella riforma elettorale la scheda nulla (barrata) dovrebbe essere valutata con il seguente significato: “non mi va bene nessuno di voi, andavene a casa tutti”

    se cosi fosse sarei curioso di:
    1. valutare l’incremento del tasso di vontanti
    2. se poi se ne vanno veramente a casa

    … certo in alternativa rimane l’invasione, ma non credo che a qualcuno farebbe piacere accollarsi una rogna come noi

  9. se cosi fosse sarei curioso di:
    1. valutare l’incremento del tasso di vontanti
    2. se poi se ne vanno veramente a casa

    Sulla prima non saprei, sulla seconda eh eh… ovviamente no. Ma sarei comunque curiosa di vedere le reazioni, interne e internazionali, a un voto massicciamente e palesemente di protesta.

    non credo che a qualcuno farebbe piacere accollarsi una rogna come noi

    Senza dubbio. -_-

  10. pero’ e’ anche vero che non e’ che ci si sono messi da soli al potere questi, ce li abbiamo messi noi; e se uno si vuole presentare non glielo vieta nessuno… lo so’ non e’ cosi’ facile, ed e’ stato creato un meccanismo formalmente aperto ma praticamente difficile da penetrare

  11. @garibaldiuy
    (Gennaro?) Mi piacerebbe sapere perche’ stavolta il filtro di wordpress se l’e’ presa con te… mi salta pure la spiegazione “nick di tre lettere”. Mah.

  12. quel gennaro che scrive il 31 gen “pero’ e’ anche vero…” non e’ gennarocarotenuto garibaldiuy, sono io che mi chiamo, gennaro, e non immaginavo ce ne fossero degli altri

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...