Intermezzo razzista

A Natale tutti piu’ buoni: si va in chiesa, si fanno i regali, si addobba l’albero e si cacciano i musulmani.

L’amministrazione di Treviso ha fatto un’altra cosetta simpatica: ha vietato a una cinquantina di musulmani di celebrare la preghiera del venerdi’ in un centro sportivo che un imprenditore locale aveva messo loro a disposizione gratuitamente. Hanno dovuto pregare in un parcheggio.

Il motivo ufficiale: “Lo Sporting Club non è omologato a ospitare tutte quelle persone”. Un centro sportivo che non puo’ ospitare cinquanta persone? Ma va. Infatti l’imprenditore replica: “In passato qui abbiamo ospitato molti convegni e feste e mai Comune e polizia municipale hanno avuto qualcosa da obiettare”.

A spiegare – se ce ne fosse stato bisogno – il vero significato della cosa, ci ha pensato il prosindaco Gentilini, (quello che voleva sparare ad altezza d’uomo ai gommoni di immigranti e che chiedeva la pulizia etnica contro i culattoni): Era un tumore che poteva degenerare in metastasi, noi l’abbiamo estirpato”.

Se fossi credente, penserei all’epidemia di meningite nel trevigiano come a una punizione divina…

14 thoughts on “Intermezzo razzista”

  1. Dio crea archi forano ogni scudo, e scudi che non si possono forare. Quindi deve avere una pessima mira :P

    Se Gentilini pensa che della gente in preghiera sia un tumore, siamo a Weimar. Comunque il tumore è lui.

  2. Se Gentilini pensa che della gente in preghiera sia un tumore, siamo a Weimar.

    Non volevo ridirlo io per non risultare troppo ripetitiva, ma e’ proprio la prima cosa a cui ho pensato.

  3. Uhm, mi sa che c’hai ragione, Fal. Se l’arco è la meningite, lo scudo di Gentilini è imperforabile. Senza meningi, mi sa che la meningite non viene, eh?

  4. È vero. Senza meningi non c’è rischio di meningite. Chissà che succede, quando prova a spremersele. Ultimo tanfo a Treviso, probabilmente.
    Io l’ho avuta la meningite, da piccolo, il che forse giustifica qualche mia stranezza. Una di queste è la convinzione che saranno cotti a dovere, anzi biscotti, i gentilini, i savoiardi e tutti i crumiri di questo mondo.
    Che tristezza. E che imbecillità. Che il Cielo abbia pietà di loro.
    Cari auguri di buone feste ad Uppe, Pape e Fal.
    Ipo

  5. Auguri anche a te, Ipo.

    Fal, in che senso tua madre “non ci crede”? Non crede che l’amministrazione di Treviso abbia fatto una cosa simile?

  6. Non crede che siamo in un clima prenazista. Non crede che esistano piccoli borghesi italiani realmente capaci di dar fuoco ad un campo nomadi. Non crede che Gentilini sia il fascista che è. Non cerde che le persone possano fare certe porcherie.

  7. fratelli pagani (e non) preghiamo per Gentilini:

    che questa sera, per celebrare il solstizio, in casa di Gentilini appaia l’ arcangelo Gabriele e con il suo splendore e la sua infinita dolcezza gli dica : “fuori dal mio territorio sporco extracomunitario! che ci fai qua in territorio cristiano?!?!? tornatene dai tuoi parenti celti!”

    Amen

  8. @fal
    Anche prima delle leggi razziali, quando gia’ si percepiva il clima da caccia alle streghe, molta gente non voleva crederci. Le similitudini aumentano.

    @rubi
    Scommetto che lo sceriffo gli risponderebbe: “Andatevene voi, siete arrivati dopo!” :D

  9. Mi chiedo da tempo, ma come fanno i trevigiani, quelli della città intendo, a non avere almeno qualche senso di fastidio sapendo di avere un personaggio come Giancarlo Gentilini girare liberamemnte negli uffici del comune ancora oggi? In un altro paese, che non è l’Italia lo avrebbero camuffato come giullare almeno cosi si potevano salvare la faccia!

  10. Credo, sono fermamente convinto, anzi di più, che sia tempo di mandare a casa i gobbo gentili, i loro difensori, fiancheggiatori, sostenitori e chi, dell’opposizione, non ha fatto quello che doveva fare. A Treviso, eretta a palestra nazionale delle nefandezze neofascioliberiste, il nostro voto “potrebbe” cambiare la situazione. Uso il condizionale perché tutti dovremmo dirottare i voti sulle due uniche e vere liste civiche (Viva Treviso Viva e i Grillini); tutti gli altri, lo ripeto, sono coinvolti in questa assurda pantomina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...