Intermezzo: Cartoonia

Che i cartoni animati jap potessero fare male non mi era mai passato per la testa. Ma ora, leggendo quello che sta capitando in Giappone, il dubbio mi sfiora.

Il capo di Stato maggiore delle Forze di autodifesa giapponesi, il ministro Shigeru Ishiba, ha affermato che il Giappone deve prepararsi preventivamente ad un possibile attacco da parte degli alieni.

Avrebbe anche detto:

«Verificherò se l’esercito del Giappone sia in grado di affrontare un attacco alieno – del resto, anche nei film di Godzilla sono di fatto le truppe giapponesi ad entrare in azione»

Se non e’ il piu’ elaborato e convincente scherzo del secolo, c’e’ di che preoccuparsi.

Sempre a proposito dei possibili effetti collaterali del guardare troppi cartoni, in Irlanda un tizio vestito da ninja ha attaccato, non si sa bene perche’, una pattuglia di vigili del fuoco che stava spegnendo un incendio. E’ stato ridotto alla ragione in modo piuttosto disonorevole per un ninja, annaffiato dai getti degli idranti. Il giornalista che ha scritto il pezzo, invece, avrebbe bisogno di un ripasso a base di manga e anime, visto che la katana secondo lui si chiama satana.

[Grazie a Feanor per le segnalazioni]

9 thoughts on “Intermezzo: Cartoonia”

  1. 1) Quello che dice ishiba mi piace preoccupa molto meno di qualche altro discorso sull’atomica giapponese, ad esempio.
    2) forse lui sa qualcosa che noi non sappiamo riguardo i pianeti di Vega.

  2. Atomica giapponese? Boh, non ne ho sentito nulla. Dici che covano ancora propositi di vendetta? (che avrebbero pure ragione…)
    Forse lui sa qualcosa che noi non sappiamo riguardo a questioni molto piu’ terrestri. Certo che, se hanno deciso di mascherare un tentativo di riarmo in questo modo, facendo sbellicare dalle risa il resto del mondo, quel qualcosa che noi non sappiamo deve essere piuttosto importante, per usare un eufemismo.

  3. potrei vedere Actarus in azione al tg?!? *_* *_* *_*

    Và, distruggi il male, và! (goldrake!)
    Va, (goldrake!)
    Mille armi tu hai non arrenderti mai,
    perchè il bene tu sei, sei con noi.
    Vai, contro i mostri lanciati da Vega,
    Vai, che il tuo cuore nessuno lo piega.
    Con te, la razza umana non morirà,
    invincibile sei perchè Actarus c’è
    che combatte con te dentro te.
    Và, distruggi il male, và! (Alabarda Spaziale!)
    Và, (Lame Rotanti!)
    Và, (Pioggia di fuoco!)
    Mille armi tu hai non arrenderti mai,
    perchè il bene tu sei, sei con noi.
    Vai, c’è sul radar la flotta di Vega,
    vai, il tuo corpo di acciaio solleva,
    con te, io sto tranquillo se ci sei tu,
    io resto quaggiu’ e tu scatti lassù,
    sentinella nel blu vai lassù. (Goldrake!)
    Va, distruggi il male, và! (Alabarda Spaziale!) Và, (Lame Rotanti!)
    Và, (Pioggia di fuoco!) Mille armi tu hai non
    arrenderti mai, perchè il bene tu sei, sei con noi.

    Mille armi tu hai non arrenderti mai,
    perchè il bene tu sei, sei con noi. (Goldrake!)

    ahhh, il mio eroe insostituibile!! *_*

  4. Sora ni soberu kurugane no shiro
    Suppa Robotto Majinga Zetto! :)

    Circa un anno fa il premier Abe aveva detto che il Giappone avrebbe intrapreso un programma di riarmo e non escludeva la costruzione dell’atomica (rispondere alle sfide strategiche del ventunesimo secolo tipo Corea del Nord e cose così). Bush gli aveva discretamente fatto notare che non gradiva, specialmente mentre era impegnato nella campagna mediatica WMD-based contro l’Iran, ma con toni morbidi, del tipo, “se la cina cina esagera e la corea del nord ha la bomba, potremmo anche chiudere un occhio”, come col Pakistan (governato al tempo da quel grande leader democratico e progressista, Nawaz Sharif).
    Il programma di riamrmo giapponese è sotto gli occhi del modno, ma NON dell’opinione pubblica pacifista nipponica; forse il vero motivo del discorso di ishiba è stato di giustificare agli otaku l’aumento della spesa militare già noto al resto del mondo (escludo che la Cina si lasci fregare da un discorso che mette in campo gli alieni; certe fasce di elettorato giapponese forse sì). Ma magari è meglio sentire che ne dice Yupa.

  5. Mi sembra piuttosto utopico nascondere le spese di riarmo dietro un falso allarme UFO, in un paese in cui non c’e’ una ferrea censura sui media e le persone possono informarsi anche altrove. Certo, se sono appena appena un pochino come noi italiani, quello che non passa alla tv non esiste, se non per i soliti quattro gatti curiosi.

  6. Dovrebeb uscire un un sito di letteratura, e ovviamente sarà annunciato con fanafara sul mio blog.

    Comunque ho letto meglio le notizie: mi fanno pensare davvero che sappiano qualcosa che noialtri non sappiamo. Alti esponenti del governo che dichiarano
    a) di credere negli alieni
    b) di voler implementare politiche su questa base
    e questo in un paese come il Giappone!

    E’ come minimo strano, e se ne parlano senza paura di esporsi al ridicolo, devono avere un buon motivo (che non è necessariamente l’esistenza degli alieni).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...