Peña Esclusa

Nel mio piccolo, voglio contribuire a dare visibilita’ ad uno sconcertante caso di “malainformazione” che ha per protagonista il leader di un gruppuscolo di estrema destra venezuelano, antisemita e golpista, Alejandro Peña Esclusa; questo poco presentabile signore di recente e’ stato ricevuto in Italia con tutti gli onori, ha incontrato il capogruppo dell’UDC Lorenzo Cesa ed e’ stato fatto passare come “capo dell’opposizione venezuelana”, moderato e dignitoso antichavista da alcuni media italiani: Radio1 (Zapping), Il Tempo e Radio Radicale.

Per i dettagli si veda questo articolo di Gennaro Carotenuto, che ha sollevato il caso.

Gennaro ha anche inviato una raccomandata al direttore del quotidiano Il Tempo, in cui chiede di poter esercitare il proprio diritto di rettifica e di replica, in quanto si ritiene (giustamente) diffamato nel suo ruolo di Osservatore Internazionale nelle recenti elezioni venezuelane, elezioni di cui Peña Esclusa ha messo in dubbio lo svolgimento democratico, quando tutti gli osservatori e persino lo stesso capo dell’opposizione hanno ammesso la legittimita’ e la trasparenza della vittoria di Chavez.

Intanto Gennaro sta raccogliendo la solidarieta’ di molti – tra cui Maurizio Chierici de L’Unita’ – e dallo staff di Cesa sembra che arriveranno spiegazioni, per il momento soltanto annunciate. Vedremo.

Mi limito ad aggiungere, nel frattempo, che l’informazione italiana su Chavez e su tutto cio’ che lo riguarda, anche proveniente da fonti “di sinistra”, sembra affetta da un esasperato strabismo; e vien da chiedersi se sia tutto frutto del caso, dell’ignoranza e della faciloneria di chi trasmette le notizie senza verificarle, o se sia in atto una vera e propria operazione di disinformazione su scala nazionale.

Aggiornamento:

Pare che a Lorenzo Cesa il personaggio sia stato presentato da altissime personalita’ d’Oltretevere. Ecco di nuovo il Vaticano, questa volta non in relazione a tentativi di influenzare la politica italiana, ma con un piede in un affare che ha piu’ che qualcosa di sospetto.

Per tutti i dettagli (abbastanza sconcertanti) sul tour mondiale di Peña Esclusa e su chi presumibilmente c’e’ dietro ad esso si legga l’articolo di Gennaro Carotenuto.

Annunci

2 thoughts on “Peña Esclusa”

  1. Lo penso anch’io. Vale la pena anche soltanto per una persona in piu’ che sia informata di queste manipolazioni. Le vicende che hai vissuto tu – e che ho seguito attraverso il blog di Gennaro – dimostrano che una certa efficacia deve esserci, altrimenti non causerebbe certe reazioni scomposte…

    grazie per la visita :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...